fbpx
revisioni auto

AUMENTO TARIFFA REVISIONI AUTO

Con legge n. 178 del 30 dicembre 2020, si adeguano le tariffe delle Revisioni fino a 35 quintali.

La Legge di Bilancio 2021 stabilisce infatti che in questo nuovo anno il prezzo della revisione auto aumenterà di 9,95 euro, per effetto di un emendamento alla Manovra approvato dalla Commissione Bilancio della Camera.

Previsto anche un “buono veicoli sicuri” del valore di 9,95 euro, destinato a chi tra il 2021 e il 2023 dovrà sottoporre il proprio veicolo a revisione. Le modalità di attuazione di questo buono saranno definite entro il 30 gennaio 2021, quel che sappiamo adesso è che il Parlamento ha stanziato per questa iniziativa 4 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021-2023 e che il buono sarà valido “per un solo veicolo a motore e per una sola volta” nel triennio.

QUI il testo completo della legge, di cui riportiamo gli articoli 705-707:

705. Al fine di adeguare la tariffa relativa alla revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, di cui all’articolo 80 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, ai sensi del comma 12 del citato articolo 80, con proprio decreto, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, modifica la tariffa prevista dall’articolo 2, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Ministro dei trasporti 2 agosto 2007, n. 161, aumentandola di un importo pari a 9,95 euro.

706. A titolo di misura compensativa dell’aumento di cui al comma 705, per i tre anni successivi alla data di entrata in vigore del decreto di cui al medesimo comma, è riconosciuto un buono, denominato « buono veicoli sicuri », ai proprietari di veicoli a motore che nel medesimo periodo temporale sottopongono il proprio veicolo e l’eventuale rimorchio alle operazioni di revisione di cui all’articolo 80, comma 8, del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285. Il buono può essere riconosciuto per un solo veicolo a motore e per una sola volta. L’importo del buono è pari a 9,95 euro. Il buono di cui al presente comma è riconosciuto nel limite delle risorse di cui al comma 707 del presente articolo. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, con proprio decreto, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, definisce le modalità di attuazione del presente comma.

707. Ai fini di cui al comma 706, nello stato di previsione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è istituito un fondo con una dotazione di 4 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023.

AUMENTO TARIFFA REVISIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter



ACCETTO


Torna su